FESTE POPOLARI

SCOPRI IL CALENDARIO PIENO DI CELEBRAZIONI

VIENI A VIVERLE!

Godetevi feste tradizionali che si svolgono in città.

FESTE E TRADIZIONI

Non te lo puoi perdere!

Sant Antoni

17 GENNAIO

È la festa più conosciuta. Una moltitudine di gente affolla le strade accompagnando i diavoli nelle loro danze e riunendosi attorno ai falò per arrostire “sobrassada” e “botifarrons”.

Leer más

Alla vigilia della festa i diavoli si riuniscono e si accendono i falò. Il 17 gennaio, giorno del santo, si celebrano le “Beneïdes” (benedizioni) con una sfilata di carrozze e cavalli a Capdepera e il “Cant de l’Argument”, che accompagnato dalla musica della codolada (tipo di ballata medievale) narra in forma poetica gli avvenimenti salienti dell’anno. Il fine settimana successivo, la festa si ripete a Cala Ratjada.

Menos

Carnevale

FEBBRAIO / MARZO

Due sfilate di carrozze trainate da cavalli e una danza in maschera sono gli atti principali della festa più vivace del calendario festivo della località.

Leer más

Nel carnevale di Cala Ratjada, il divertimento e il buon umore fanno da protagonisti. La celebrazione gode di un’affluenza ogni anno maggiore, durante la quale spiccano le sfilate di carrozze trainate da cavalli di Cala Ratjada e Capdepera, così come la danza in maschera presso il polisportivo comunale.

Menos

Settina Santa

MARZO / APRILE

La Settimana Santa, oltre ad essere una celebrazione religiosa, rappresenta una festa popolare, le cui processioni affondano le proprie radici nell’epoca medievale. Le confraternite della località escono per le strade in processione.

Leer más

I momenti salienti sono le processioni del Giovedì e del Venerdì Santo, che a Cala Ratjada e Capdepera commemorano la morte e la resurrezione di Gesù Cristo. La settimana di celebrazione termina la Domenica di Pasqua con la processione del “Encuentro”, in cui Gesù resuscitato si ricongiunge alla madre. La settimana successiva, la Domenica dell’Angelo, è usanza tra la popolazione mangiare empanadas (fagottini di pasta ripieni di carne) preparate in casa dalle famiglie.

Menos

Mercato Medievale

TERZO FINE SETTIMANA DI MAGGIO

Il Castello e il paese di Capdepera si trasformano in un mercato medievale con artigiani, cavalieri, fachiri, incantatori di serpenti e giocolieri.

Leer más

Tre giornate di festa durante i quali il Castello e il paese di Capdepera vengono trasportati ai tempi del Medioevo. Il bel tempo del mese di maggio permette di godere delle giornate e dell’atmosfera medievale della località di Capdepera. Coloro che non desiderano percorrere il tragitto a piedi possono avvalersi del servizio di minitreno da Cala Ratjada al mercato, mentre da Canyamel, Font de sa Cala e Cala Mesquida è disponibile un bus.

Menos

Mare de Déu del Carme

16 LUGLIO

La Virgen del Carmen (Madonna del Carmine) è la patrona dei marinai. Questa festa risalta per la tradizionale messa sul molo e la processione marittima della Vergine Maria.

Leer más

La festa del Carmen è la celebrazione marinara di Cala Ratjada per eccellenza, in quanto la Madonna del Carmine è la patrona dei marinai. Il 16 luglio, giornata a lei dedicata, il Porto di Cala Ratjada si veste a festa. È uno spettacolo unico dal grande impatto visivo: le imbarcazioni vengono agghindate con bandiere e adorni floreali per accompagnare la barca che porta la Vergine in processione. Durante la settimana festiva si svolgono numerosi eventi: sagre, concerti di habanera, una semimaratona e molto altro ancora

Menos

Santa Catalina Tomàs, patrona di Canyamel

ULTIMO FINE SETTIMANA DI LUGLIO

Durante le festività di Canyamel è possibile assistere a diversi eventi, come sagre, concerti, rappresentazioni ed attività all’aperto.

Leer más

Il nucleo costiero di Canyamel celebra le sue festività con una messa nella piccola cappella, un’enorme cena all’aperto, sagre, fuochi artificiali ed attività per i più piccoli. In questa occasione, grandi e bambini hanno l’opportunità di partecipare ad animate attività culturali, ludiche e di intrattenimento per vivere delle giornate in allegria a due passi dal mare.

Menos

FESTA DI SANT ROC ( SAN ROCCO), PATRONO DI CALA RATJADA

16 agosto

Feste popolari che durante il mese di agosto a Cala Ratjada prevedono diverse attività e rappresentazioni dedicate all’intera popolazione.

Leer más

Concerti, spettacoli pirotecnici, compagnie di animazione, gruppi di ball de bot (danze tipiche locali), concorsi per bambini e gincane notturne affollano le strade, e l’allegria e la luce si appropriano dei giorni e delle notti d’estate. La festa segue ininterPercorso. Ogni angolo di Cala Ratjada vive il suo momento.

Menos

FESTA DE SANT BARTOMEU (SAN BARTOLOMEO), PATRONO DI CAPDEPERA

24 agosto

Insieme alle manifestazioni tradizionali, una ampio ventaglio di eventi ludici, culturali e sportivi riescono a far innamorare locali e forestieri, conferenso un valore aggiunto alla festa: il suo carattere popolare.

Leer más

Durante le due settimane di festa, vi è una continua affluenza di gente nelle strade, per partecipare all’ampia offerta delle varie associazioni. A causa della ravvicinanza fra le date della festa di Capdepera e quella di Cala Ratjada, da alcuni anni a questa parte le due feste si celebrano congiuntamente. Merita una menzione speciale la “Nit de Foc” (Notte di Fuoco) a Capdepera, durante la quale i diavoli danzano nella notte tra torce, cerchi di fuoco, petardi, fuochi articiali, etc. In questa notte tutte le luci delle strade del paese medievale di Capdepera si spengono e, accompagnate dal fragore dei fuochi, centinaia di persone percorrono le strade danzando sotto le mazze dei diavoli. È uno spettacolo impressionante, quanto di più simile vi sia all’inferno.

Menos

Sagra della Lampuga

INIZI DI OTTOBRE

Sagra gastronomica aperta a tutti coloro che desiderano degustare squisiti piatti il cui ingrediente principale è la lampuga, pesce azzurro del Mediterraneo.

Leer más

Nel porto di Cala Ratjada si celebra questa sagra gastronomica dedicata esclusivamente alla lampuga, pesce azzurro che risulta essere particolarmente gustoso nella zona grazie alla vivacità dell’acqua presente nel canale che separa Maiorca da Minorca. Questa festa gastronomica organizzata dai pescatori, dagli albergatori e dai ristoratori locali, oltre a presentare i numerosi modi di cucinare questo pesce, dimostra il grande dinamismo del comune di Capdepera, capace di coniugare le radici di un villaggio di pescatori con l’alto livello culinario della ristorazione locale. Nei giorni che precedono la domenica, giorno in cui si svolge la Sagra, vengono organizzate anche altre attività culinarie, come ad esempio concorsi di tapas, degustazione di salsicce e birra in puro stile tedesco e molto altro ancora.

Menos

MARE DE DÉU DE LA ESPERANÇA, PATRONA DI CAPDEPERA

18 DICEMBRE

Attraverso la festa dell’Esperança si palesa la testimonianza di un paese vivo, che conserva il palpito del suo passato trasformato in metafora festiva. Tradizione, leggenda e storia si fondono in questa festa di Capdepera.

Leer más

L’Esperança è una Vergine assai venerata dai gabellini, giacché secondo quanto narra la “Leggenda della Nebbia”, fu colei che salvò gli antichi abitanti del castello da un attacco pirata. Ogni anno la festività dell’Esperança ricorda questa leggenda mediante il “Sermón de sa Boira” e una processione. Inoltre, il giorno precedente si celebrano le “Completes”, una messa alla quale assistono molte persone.

Menos
--> --> --> --> --> -->